febbre psicosomatica

Febbre psicosomatica. È il corpo che parla?

Quando la febbre è figlia dello stress

Loredana, 19 anni, mi ha chiesto una consulenza perché da qualche mese, tutte le sere, le sale la temperatura corporea. La mattina poi, quando si sveglia, non ha più niente. Ha fatto vari esami ed accertamenti fisici ed il medico le ha confermato che, sul piano fisico, non ci sono problemi. Si parla quindi di febbre psicosomatica.

Già dal primo colloquio ho potuto constatare che la ragazza stava passando un periodo molto stressante: aveva appena concluso l’esame di maturità, vissuto con molta ansia, e adesso sta studiando per l’esame di ammissione alla facoltà di medicina.

Fare il medico è sempre stata la sua grande passione ed in questo periodo si sta confrontando con la paura del fallimento.

Cos’è la febbre psicosomatica

La febbre è il primo metodo che il nostro organismo adotta per contrastare un’aggressione batterica o virale. Continue reading “Febbre psicosomatica. È il corpo che parla?”

Attacchi-di-panico-notturni

Attacco di panico notturno e risvegli: cosa fare

Emanuele, 33 anni

“Mi capita spesso di svegliarmi tra le 3 e le 5 di notte. Mi sveglio con una intensa sensazione di ansia, guardo l’orologio consapevole già di che ora sia e penso ‘ci risiamo!’ e da lì comincia il calvario: sento come se ci fosse qualcuno appoggiato alla mia schiena e delle presenze strane nella stanza. Mi ritrovo improvvisamente nel bel mezzo della notte solo, con il cuore che batte forte, con una sensazione di fragilità legata ad una grande impotenza. Passano ore prima che riesca ad addormentarmi nuovamente e la mattina, quando suona la sveglia, faccio fatica ad alzarmi ed andare a lavorare”. Continue reading “Attacco di panico notturno e risvegli: cosa fare”

dipendenza affettiva

Dipendenza affettiva (love addiction)

Definizione

Il termine “dipendenza affettiva” fu coniato per la prima volta dallo psicanalista Fenichel, il quale parla di persone dipendenti di amore come di cibo o di droga. Secondo lo psicanalista le persone dipendenti non sono capaci di amarsi, quindi si attaccano a partner per cercare maggiore amore, con scarsi o nulli risultati. Continue reading “Dipendenza affettiva (love addiction)”

Narcisismo

Come riconoscere un Partner Narcisista

Partner narcisista: ecco come riconoscerlo

Ultimamente mi hanno contattato molte persone tormentate da storie con narcisisti. In questo articolo descriverò una serie di caratteristiche che solitamente queste persone hanno in comune.

Per narcisismo si intende una lunga linea con due polarità: da una parte si trova un sano narcisismo, inteso come amor proprio. Nel polo opposto troviamo il disturbo narcisistico di personalità, caratterizzato da una percezione grandiosa di se e una totale mancanza di empatia (per approfondire leggere anche “narcisismo sano o patologico?”). Continue reading “Come riconoscere un Partner Narcisista”

VOGLIO

Devo o Voglio?

Dovere o Volere?

Fermatevi un attimo ed analizzate, nell’arco di un’intera giornata, quante volte utilizzate la parola”devo” e quante la parola “voglio”.

Se avete a disposizione un foglio ed una penna provate a scrivere due o tre frasi per ognuna di queste parole (per esempio: “devo studiare”, “devo andare a fare la spesa”, “voglio andare al cinema”, e cosi via). Adesso prendete la prima frase che avete scritto con il verbo “dovere”, cancellate la parola devo e inserite “Io voglio”. Restate qualche minuto ad ascoltare che effetto vi fa. Continue reading “Devo o Voglio?”

prigione

Ortoressia

Quando il mangiar sano diventa un’ossessione

L’Ortoressia è una manifestazione patologica che sta ad indicare l’ossessione maniacale per i cibi sani.

Il termine è stato coniato dal dietologo americano Bratman nel 1997 e si è sviluppata contemporaneamente alla diffusione di filosofie di vita salutiste (per esempio l’alimentazione bio, vegana, vegetariana, etc..).

Non è stata al momento clinicamente riconosciuta come un disturbo alimentare poiché non sono ancora stati stabiliti i criteri diagnostici validati. Continue reading “Ortoressia”

dipendenza da social

Dipendenza da Internet

Dipendenza da Internet: cellulari che rubano l’anima

In questi ultimi anni sono comparsi nuovi disagi di notevole interesse per la psicologia: la dipendenza da internet.

Nella letteratura psichiatrica viene classificata come “un disturbo da discontrollo degli impulsi”. Le forme più diffuse sono: dipendenza cybersessuale (sesso virtuale, pornografia, etc..), dipendenza da social network, dipendenza da gioco d’azzardo on-line. Continue reading “Dipendenza da Internet”

consulenza skype

Consulenza tramite Skype

Consulenza psicologica Skype

La consulenza psicologica Skype è un servizio professionale nato negli ultimi anni. Permette di seguire le persone che, per vari motivi, hanno difficoltà a raggiungere lo studio.

È ideale principalmente per quei casi in cui, pur desiderando, non hanno possibilità di arrivare in studio per problemi di salute, per coloro che hanno problemi di disabilità, per distanza geografica o di qualsiasi altro genere. Può essere inoltre utile per proseguire percorsi iniziati di persona che, a causa di un trasferimento, si trovano lontane dalla sede del professionista. Continue reading “Consulenza tramite Skype”

depressione

Depressione

Cos’è la Depressione

La depressione è un’alterazione dell’umore che colpisce ogni anno il 5% della popolazione e negli ultimi anni sembra essere una delle patologie più diffuse.

Esistono due tipi di depressione, quella reattiva (dovuta a qualche evento di perdita nella storia della persona) e quella melanconica. In questo articolo mi soffermerò sulla seconda.

Di solito la persona affetta da questo sintomo si sente giù, stanca, senza voglia di fare nulla (“è come se mi fosse passato un treno addosso“, “non riesco ad alzarmi dal letto“, mi sento spesso dire in terapia).

Essa è considerato un “male oscuro” che entra a far parte della vita dell’individuo in modo lento, progressivo, togliendo sempre di più la voglia di vivere. Continue reading “Depressione”

terapia emdr

Cos’è la Terapia EMDR

Tecnica EMDR: cos’è

La terapia Emdr (Eyes Movement Desensitization and Reprocessing) è un metodo psicoterapeutico ideato nel 1987 da Francine Shapiro, attualmente validato per la cura del Disturbo Post- Traumatico da Stress.

La ricerca sull’Emdr ha portato la comunità scientifica internazionale a considerarlo un trattamento basato sulle evidenze scientifiche (evidence-based). Ognuno di noi ha un sistema innato fisiologicamente orientato all’elaborazione delle informazioni in un’ottica di auto-guarigione. Continue reading “Cos’è la Terapia EMDR”