olismo

Dottrina Olistica

Cos’è

“L’insieme è più della somma delle singole parti”.

L’Olismo deriva dal greco (“holon/holos”) e significa intero, tutto. Questo termine è stato usato per la prima volta da Jan Smuts negli anni venti e si è opposto tenacemente al Riduzionismo, teoria che tende a ridurre, per esempio, la vita ed i comportamenti umani attraverso lo studio scientifico dei geni: fondamento di tutti gli elementi vitali.
Continue reading “Dottrina Olistica”

nevrosi

Cos’è la Nevrosi

Cos’è la Nevrosi

La vita umana è un’interazione costante tra individui. L’uomo abbandonato a sé stesso non potrebbe sopravvivere. Esso ha un bisogno innato degli altri sul livello psicologico come dell’acqua e del cibo su quello fisiologico.

L’interazione tra gli individui avviene in un campo costantemente mutevole, quindi la persona dovrà cambiare costantemente se desidera sopravvivere. A volte questo non succede, ed è proprio qui che insorge la nevrosi: quando la persona diventa incapace di modificarsi in relazione all’ambiente circostante non sarà neanche più capace di soddisfare i propri bisogni. Continue reading “Cos’è la Nevrosi”

ciclo del contatto

Ciclo del Contatto: Come Migliorare la Qualità della Vita

Cos’è

Cosa sento?”

“Di cosa ho bisogno?”

“Cosa posso fare per realizzarlo?”

“Sono soddisfatto?”

Queste domande rappresentano il “Ciclo del Contatto” e corrispondono alla consapevolezza del nostro sentire, Continue reading “Ciclo del Contatto: Come Migliorare la Qualità della Vita”

consapevolezza

Aumentare la Consapevolezza per Raggiungere il Benessere Psicofisico

Cos’è la consapevolezza

Il termine “Consapevolezza” indica una condizione in cui la cognizione di qualcosa si interiorizza, si fa profonda.

Essa non ha solo una componente razionale, ma anche e soprattutto emotiva, sensopercettiva, immaginale. Continue reading “Aumentare la Consapevolezza per Raggiungere il Benessere Psicofisico”

gestalt-visi-coppa

Terapia della Gestalt

Cos’è la terapia della Gestalt

La Terapia della Gestalt nasce nel XX secolo in Germania, grazie allo psicanalista Fritz Perls e si sviluppa sulla scia della Psicologia Umanistica negli Stati Uniti.

Essa si fonda sull’idea che il progresso nella società odierna ha prodotto una forte “ansia nevrotica” nell’individuo.

Questa lo costringe a controllare ogni singolo desiderio e ad annientare la sua innata tendenza ad adattarsi all’ambiente circostante. Il comportamento patologico è quindi l’effetto di una vita mancante di spontaneità: si tenta di essere ciò che non si è, vivendo con schemi ripetuti, privi di creatività, che pian piano si cronicizzano. Continue reading “Terapia della Gestalt”