Narcisismo

Come riconoscere un Partner Narcisista

Partner narcisista: ecco come riconoscerlo

Ultimamente mi hanno contattato molte persone tormentate da storie con narcisisti. In questo articolo descriverò una serie di caratteristiche che solitamente queste persone hanno in comune.

Per narcisismo si intende una lunga linea con due polarità: da una parte si trova un sano narcisismo, inteso come amor proprio. Nel polo opposto troviamo il disturbo narcisistico di personalità, caratterizzato da una percezione grandiosa di se e una totale mancanza di empatia (per approfondire leggere anche “narcisismo sano o patologico?”). Continue reading “Come riconoscere un Partner Narcisista”

borderline

Disturbo Borderline di Personalità

Chi è la Persona con Disturbo Borderline di Personalità

Il termine Borderline si riferisce ad una condizione psicologica al confine tra nevrosi e psicosi, caratterizzata da disregolazione emotiva, instabilità e discontrollo degli impulsi.

La persona che presenta un disturbo borderline prova sentimenti di rabbia, vergogna, vuoto, solitudine e paura dell’abbandono.

La rabbia è talmente forte che spesso esplode in collera, rendendo difficili le relazioni con gli altri. Continue reading “Disturbo Borderline di Personalità”

ipocondria

Ipocondria

Caratteristiche secondo il DSM 5

La persona con ipocondria dà un’interpretazione dei propri sintomi fisici come segnali di una grave patologia, senza un adeguato riscontro medico.

Secondo il DSM 5 (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali) i criteri per diagnosticare una persona con questa problematica sono: Continue reading “Ipocondria”

VOGLIO

Devo o Voglio?

Dovere o Volere?

Fermatevi un attimo ed analizzate, nell’arco di un’intera giornata, quante volte utilizzate la parola”devo” e quante la parola “voglio”.

Se avete a disposizione un foglio ed una penna provate a scrivere due o tre frasi per ognuna di queste parole (per esempio: “devo studiare”, “devo andare a fare la spesa”, “voglio andare al cinema”, e cosi via). Adesso prendete la prima frase che avete scritto con il verbo “dovere”, cancellate la parola devo e inserite “Io voglio”. Restate qualche minuto ad ascoltare che effetto vi fa. Continue reading “Devo o Voglio?”

prigione

Ortoressia

Quando il mangiar sano diventa un’ossessione

L’Ortoressia è una manifestazione patologica che sta ad indicare l’ossessione maniacale per i cibi sani.

Il termine è stato coniato dal dietologo americano Bratman nel 1997 e si è sviluppata contemporaneamente alla diffusione di filosofie di vita salutiste (per esempio l’alimentazione bio, vegana, vegetariana, etc..).

Non è stata al momento clinicamente riconosciuta come un disturbo alimentare poiché non sono ancora stati stabiliti i criteri diagnostici validati. Continue reading “Ortoressia”

cuore

Dove colpisce il trauma? Le 5 aree psicologiche

Il trauma che colpisce l’anima

Sempre più persone si confrontano con eventi altamente stressanti. Queste esperienze negative possono lasciare ferite aperte compromettendo la normale funzionalità dell’individuo.

Negli articoli precedenti ho già parlato di trauma psicologico. Vorrei aggiungere che i primi studi sugli effetti del disturbo post traumatico da stress ritenevano il trauma psicologico come la “conseguenza di un evento traumatico, ossia di un agente patogeno costituito da una condizione estrema collocata idealmente al di fuori delle esperienze umane comuni” (DSM III).

In altre parole, secondo il DSM III venivano considerati solamente i traumi con la T maiuscola (per approfondire clicca qui). Continue reading “Dove colpisce il trauma? Le 5 aree psicologiche”

macchine

Paura di Guidare (Amaxofobia)

Cos’è la paura di guidare

Il termine Amaxofobia (paura di guidare) viene da greco “amaxos” e significa carro.

Chi soffre di questo disturbo spesso rinuncia totalmente a guidare, o ci riesce solamente in determinate condizioni esterne (con la presenza di persone care, solo di giorno, per percorsi brevi, lontano da strade particolarmente trafficate, etc..).

Sono rari i casi in cui l’amaxofobia si scatena dopo un incidente stradale o un trauma legato alla guida. Il più delle volte l’origine è ben diversa. Continue reading “Paura di Guidare (Amaxofobia)”

loveme

Narcisismo sano o patologico?

Come riconoscere un narcisista sano da uno patologico?

Una certa dose di amor proprio non è solo normale, è indispensabile.

Comprendere quando questo amor proprio diventa “narcisismo patologico” non è assolutamente facile: in primo luogo perché alcuni comportamenti  potrebbero risultare patologici per alcuni individui e sani per altri.

Prendiamo l’esempio di una ragazza adolescente che passa molto tempo davanti ad uno specchio per aggiustarsi i capelli: tenderemo a giudicare tale comportamento come vanità in linea con l’età.

Mettiamo il caso adesso di un quarantenne che adotti lo stesso meccanismo: vediamo che il nostro giudizio cambierà all’istante. In questo esempio si capisce come non si possa parlare di narcisismo in termini assoluti, ma bisogna guardare sempre chi abbiamo davanti. Continue reading “Narcisismo sano o patologico?”

aereofobia

Paura di Volare (Aerofobia-Aviofobia)

Cos’è e come si manifesta la Paura di Volare

Oggi viaggiare in aereo è considerata un’abitudine, eppure molte persone la reputano una cosa terribilmente disturbante. La paura di volare può quindi ostacolare viaggi di piacere ed addirittura eventuali promozioni lavorative.

È stato considerato che la probabilità di morte aerea è bassissima, molto più alta è invece la probabilità di morire con altri mezzi (macchina, bus, etc..), eppure questi non fanno così tanta paura. Continue reading “Paura di Volare (Aerofobia-Aviofobia)”

fiore

Elaborazione del Lutto

Il Lutto: fasi, reazioni, risoluzione

Il termine lutto viene dal latino “lungere” e significa piangere. Quando parliamo di lutto si intende un sentimento di profondo dolore che si prova per la morte di una persona cara, soprattutto di un parente, o in genere di persone la cui perdita è vivamente rimpianta.

I distacchi fisici sono sempre distacchi emotivi, se abbiamo stabilito con quella persona dei legami profondi. Non per questo ci sono delle separazioni paragonate ad un lutto, con tutte le caratteristiche ad esso connesso. Ne segue che il lutto non è collegato solamente alla morte: la situazione psicologica che si andrà ad affrontare non sarà diversa da quella che affrontiamo quando una persona cara muore. Gli esempi più comuni sono separazioni da partner, ma anche grossi fallimenti dal punto di vista lavorativo. Continue reading “Elaborazione del Lutto”