febbre psicosomatica

Febbre psicosomatica. È il corpo che parla?

Quando la febbre è figlia dello stress

Loredana, 19 anni, mi ha chiesto una consulenza perché da qualche mese, tutte le sere, le sale la temperatura corporea. La mattina poi, quando si sveglia, non ha più niente. Ha fatto vari esami ed accertamenti fisici ed il medico le ha confermato che, sul piano fisico, non ci sono problemi. Si parla quindi di febbre psicosomatica.

Già dal primo colloquio ho potuto constatare che la ragazza stava passando un periodo molto stressante: aveva appena concluso l’esame di maturità, vissuto con molta ansia, e adesso sta studiando per l’esame di ammissione alla facoltà di medicina.

Fare il medico è sempre stata la sua grande passione ed in questo periodo si sta confrontando con la paura del fallimento.

Cos’è la febbre psicosomatica

La febbre è il primo metodo che il nostro organismo adotta per contrastare un’aggressione batterica o virale. Continue reading “Febbre psicosomatica. È il corpo che parla?”

soma

Somatizzazione: Connessione tra Cervello Mente e Corpo

Quando la mente prende il controllo

“Oh corpo, mio corpo, mio amico e compagno.

Il più gran traditore che la mia vita abbia conosciuto”

Si parla di problemi “Psicosomatici quando c’è un effetto della “Psiche” (la mente) sul “Soma” (il corpo). Continue reading “Somatizzazione: Connessione tra Cervello Mente e Corpo”

trascuratezza

Neglect: Trascuratezza Emotiva

Significato di Neglect

Neglect significa trascuratezza, mancanza di attenzione ai bisogni primari di un bambino.

Può essere di quattro tipi:

  1. Trascuratezza fisica. Non riuscire ad occuparsi dei bisogni primari di un bambino come l’igiene, il nutrimento, il vestire, etc..
  2. Trascuratezza educativa. Non garantire al bambino un’istruzione.
  3. Trascuratezza medica. Non provvedere ad un’assistenza sanitaria adeguata, ignorando le raccomandazioni mediche e rifiutando le cure.
  4. Trascuratezza emotiva. Non soddisfare le esigenze di un bambino di stimoli e nutrimento emotivo.

In questo articolo parlerò della quarta: la trascuratezza emotiva. Oltre ad essere molto frequente essa è anche molto difficile da provare e le ripercussioni sono solite a manifestarsi solamente in età adulta. Continue reading “Neglect: Trascuratezza Emotiva”

dipendenza affettiva

Dipendenza affettiva (love addiction)

Definizione

Il termine “dipendenza affettiva” fu coniato per la prima volta dallo psicanalista Fenichel, il quale parla di persone dipendenti di amore come di cibo o di droga. Secondo lo psicanalista le persone dipendenti non sono capaci di amarsi, quindi si attaccano a partner per cercare maggiore amore, con scarsi o nulli risultati. Continue reading “Dipendenza affettiva (love addiction)”

Narcisismo

Come riconoscere un Partner Narcisista

Partner narcisista: ecco come riconoscerlo

Ultimamente mi hanno contattato molte persone tormentate da storie con narcisisti. In questo articolo descriverò una serie di caratteristiche che solitamente queste persone hanno in comune.

Per narcisismo si intende una lunga linea con due polarità: da una parte si trova un sano narcisismo, inteso come amor proprio. Nel polo opposto troviamo il disturbo narcisistico di personalità, caratterizzato da una percezione grandiosa di se e una totale mancanza di empatia (per approfondire leggere anche “narcisismo sano o patologico?”). Continue reading “Come riconoscere un Partner Narcisista”

borderline

Disturbo Borderline di Personalità

Chi è la Persona con Disturbo Borderline di Personalità

Il termine Borderline si riferisce ad una condizione psicologica al confine tra nevrosi e psicosi, caratterizzata da disregolazione emotiva, instabilità e discontrollo degli impulsi.

La persona che presenta un disturbo borderline prova sentimenti di rabbia, vergogna, vuoto, solitudine e paura dell’abbandono.

La rabbia è talmente forte che spesso esplode in collera, rendendo difficili le relazioni con gli altri. Continue reading “Disturbo Borderline di Personalità”

ipocondria

Ipocondria

Caratteristiche secondo il DSM 5

La persona con ipocondria dà un’interpretazione dei propri sintomi fisici come segnali di una grave patologia, senza un adeguato riscontro medico.

Secondo il DSM 5 (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali) i criteri per diagnosticare una persona con questa problematica sono: Continue reading “Ipocondria”

VOGLIO

Devo o Voglio?

Dovere o Volere?

Fermatevi un attimo ed analizzate, nell’arco di un’intera giornata, quante volte utilizzate la parola”devo” e quante la parola “voglio”.

Se avete a disposizione un foglio ed una penna provate a scrivere due o tre frasi per ognuna di queste parole (per esempio: “devo studiare”, “devo andare a fare la spesa”, “voglio andare al cinema”, e cosi via). Adesso prendete la prima frase che avete scritto con il verbo “dovere”, cancellate la parola devo e inserite “Io voglio”. Restate qualche minuto ad ascoltare che effetto vi fa. Continue reading “Devo o Voglio?”

macchine

Paura di Guidare (Amaxofobia)

Cos’è la paura di guidare

Il termine Amaxofobia (paura di guidare) viene da greco “amaxos” e significa carro.

Chi soffre di questo disturbo spesso rinuncia totalmente a guidare, o ci riesce solamente in determinate condizioni esterne (con la presenza di persone care, solo di giorno, per percorsi brevi, lontano da strade particolarmente trafficate, etc..).

Sono rari i casi in cui l’amaxofobia si scatena dopo un incidente stradale o un trauma legato alla guida. Il più delle volte l’origine è ben diversa. Continue reading “Paura di Guidare (Amaxofobia)”