Area dell’Appartenenza

Area dell’Appartenenza: Sono Diverso

La piramide qui a lato rappresenta i cinque bisogni umani che possono essere minacciati e provocare danni a livello emotivo.

Come si può facilmente notare, quando sono soddisfatti i bisogni fisiologici di fame e sete e la persona si sente al sicuro, il bisogno successivo da appagare è quello di appartenere.

Essere allontanato dal gruppo dei bambini che giocano, non ricevere l’invito da parte di amici, essere esclusi dalla famiglia sono degli esempi che possono portare ad una grande sofferenza e successivamente a pensare di “essere diverso”, allontanandosi di conseguenza anche da altri gruppi.

L’essere esclusi da un gruppo è direttamente proporzionale all’importanza che si da a questo gruppo, ma in alcuni casi potrebbe confermare e rafforzare ciò che la persona già pensa di se.

Faccio un esempio. In una persona adulta con una base solida di appartenenza l’essere espulsa da un gruppo di sport potrebbe non avere alcun significato.

Ma mettiamo il caso che questa non si sia sentita appartenere al gruppo familiare, a scuola ha avuto qualche episodio di bullismo che hanno ulteriormente rafforzato il suo “essere diverso”, le prime storie amorose sono state fallimentari.

A questo punto anche l’esclusione da un gruppo sportivo potrebbe essere fonte di grande sofferenza, non tanto per il gruppo in se, ma perché risveglierà sensazioni ed emozioni già vissute in passato.

 

←Indietro      Avanti→

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *